Elettroforo – Alessandro Volta, 1775

L’elettroforo è costituito da:
- un disco metallico con manico isolante
- un piatto di resina contenuta in un recipiente metallico

Si strofina il piatto di resina, il piatto si carica allora negativamente. Poggiamo il disco metallico sul piatto:  le cariche negative del disco sono respinte sul lato superiore, mentre cariche positive sono attirate sulla faccia inferiore.
Se ora poniamo un dito sul disco metallico, le cariche negative vengono respinte fino a terra e il disco metallico rimane perciò caricato positivamente

No longer available