Disegni anamorfici


1800 ca., Cartone, 40 x 31 cm

 

Questi disegni anamorfici sono delle copie esatte dei cartoni anamorfici acquistati da Poleni. Le copie presentano lo stesso soggetto, con una leggera variazione dei colori dei cartoni precedenti. Esse sono state fatte se non dagli studenti, dal meccanico del Teatro o dallo stesso professore come esercizio. Molto probabilmente, dopo Poleni, non sono più stati acquistati cartoni originali, ma si sono solamente fabbricate copie di quelli esistenti. La qualità delle copie, in ogni caso, è di scarsa qualità rispetto agli originali. Il fenomeno delle copie posteriori di cartoni già presenti nella collezione è riscontrabile anche nella collezione del Museo Boerhaave a Leida, dove sono conservati gli strumenti del Gabinetto di Fisica di Willem J. ‘s Gravesande e Petrus van Musschenbroek.