Sei cartoni anamorfici


Joseph Friedrich Leopold, 1690-1720 ca., Carta, 32, 5 x 6,5 cm

 

Questi sei cartoni raffiguranti animali (leopardo, coniglio, cavallo, cervo, elefante, gatto) pesantemente deformati sono stati acquistati dal prof. Salvatore Del Negro nei primi anni del 1800. Sul cartone raffigurante un leopardo è presente la firma “Jos. Frid. Leopold excudit”. L’autore, Joseph Friedrich Leopold, era un incisore ed editore d’arte tedesco, nato a Verleger nel 1668 e morto ad Augusta nel 1726; padre del più famoso Johann Christian, pittore ed incisore, era famoso per le sue mappe e per le vedute di città, sia tedesche che europee.

Si tratta di disegni per anamorfosi da guardare utilizzando, come scritto da Dal Negro sul suo inventario, uno specchio cilindrico-concavo – ora perduto -, il quale ha la proprietà di diminuire la lunghezza della figura ed aumentarne invece la larghezza, riportando il disegno a delle proporzioni normali.