magic

Piano Lauree Scientifiche


Frutto della collaborazione fra il Ministero dell’Università e dell’Istruzione, la Conferenza Nazionale dei Presidi di Scienze e Tecnologie e Confindustria, il Piano Nazionale Lauree Scientifiche (2014-2016) ha l’obiettivo di proseguire l’azione avviata a partire dal 2004 con il Progetto Lauree Scientifiche, nato con la motivazione iniziale di promuovere la cultura scientifica e incrementare il numero di iscritti ai corsi di laurea in Chimica, Fisica, Matematica e Scienza dei materiali.

Il nuovo Piano Lauree Scientifiche intende mettere a sistema le pratiche migliori e sperimentare nuove azioni che rafforzino ulteriormente i rapporti tra Scuola e Università, da un lato, e tra Università e mondo del lavoro, dall’altro.

Sito web: http://www.progettolaureescientifiche.eu

Referente

Prof. Ornella Pantano – Dipartimento di Fisica e Astronomia, Università di Padova ()

 

Progetto DLMS
Strategie di  integrazione tra apprendimento formale e informale nella didattica scientifica

L’attività si propone di sviluppare in collaborazione con gli insegnanti delle scuole del Veneto dei moduli didattici con attività di laboratorio, integrando modalità di apprendimento formale ed informale, anche attraverso il coinvolgimento del Museo della Fisica. Particolare attenzione verrà data alle potenzialità dell’approccio storico nella didattica scientifica e ai possibili collegamenti trasversali con altre discipline sia scientifiche (Biologia, Matematica, Scienze della Terra e Astronomia) sia umanistiche (Storia e Filosofia).

Tale azione si inserisce nella direzione dell’innovazione curricolare con una rivisitazione dei contenuti disciplinari e delle loro modalità di insegnamento per favorire l’apprendimento di temi fondamentali di fisica (quali, ad esempio, dinamica, onde ed elettromagnetismo).

Si prevede di attivare laboratori presso le scuole di riferimento collegandoli a uscite didattiche di approfondimento presso laboratori universitari, il Museo di Storia della Fisica ed altri enti di Ricerca.

Referenti

Prof. Ornella Pantano, Dipartimento di Fisica e Astronomia, Università di Padova ()
Dott.ssa Sofia Talas, Museo di Storia della Fisica, Università di Padova ( )

 

Fisica Moderna a Scuola

Il progetto “Fisica Moderna a Scuola” è sviluppato nell’ambito del Piano Lauree Scientifiche (PLS) e in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto. Viste le nuove Indicazioni Nazionali per i Licei che prevedono la trattazione di argomenti di Fisica moderna nei corsi di Fisica del quinto anno, si propongono ai docenti di Matematica e Fisica degli incontri di aggiornamento che includono un approfondimento disciplinare di argomenti di Fisica moderna e dei possibili percorsi didattici sui temi trattati. Nell’anno scolastico 2015-16 i percorsi tematici copriranno argomenti di Relatività e Fisica nucleare/subnucleare.

Relatività

I contenuti disciplinari si focalizzeranno, in particolare, sui seguenti temi: la nuova idea di spazio-tempo della Relatività Speciale e le sue conseguenze (dilatazione dei tempi e contrazione delle lunghezze, paradosso dei gemelli, limite v=c e i moti superluminali); cenni di Relatività Generale (spazio-tempo curvo, principali effetti nel moto dei pianeti e dei fotoni, redshift gravitazionale, precessione delle orbite planetarie, deflessione dei raggi di luce, ritardo dei segnali luminosi).

Fisica nucleare

I contenuti disciplinari si focalizzeranno, in particolare, sui seguenti temi: struttura dell’atomo, stabilità dei nuclei atomici, cenni di radioattività, reazioni nucleari, radiazioni nell’ambiente.
La fisica nucleare offre molti spunti per riflettere con gli studenti sulle applicazioni della fisica e le relative implicazioni morali, etiche, sociali, economiche, ambientali e tecnologiche.

Docenti

Prof. Ornella Pantano, Dipartimento di Fisica e Astronomia, Università di Padova ()
Prof. Giuseppe Tormen, Dipartimento di Fisica e Astronomia, Università di Padova ()
Prof. Sandra Moretto, Dipartimento di Fisica e Astronomia, Università di Padova ()

 

Estage 2015

Il progetto “Estage” propone degli stage estivi per studenti del quarto anno delle superiori. Svolgendo un piccolo progetto di ricerca all’interno di uno dei gruppi del Dipartimento di Fisica e Astronomia o degli Enti di ricerca collegati (INFN e INAF) gli studenti avranno la possibilità di conoscere da vicino il mondo della ricerca scientifica.

Sito web: estage 2015